Trofie senza glutine con borragine

INGREDIENTI

220 gr. farina di saraceno decorticato( no quella della polenta taragna)

80 gr. farina di riso

Sale

Gr. 180 circa di acqua

700 gr. di borragine (rucola e foglie di ravanello)

300 gr. di fagiolini

1 rametto di basilico

80 gr. di mandorle pelate

20 gr. di pinoli

3 cucchiai di Olio evo

PROCEDIMENTO

In una terrina mettiamo le farine con il sale e versiamo pian piano l’acqua e impastiamo per 10 minuti sino ad ottenere un bell’ impasto liscio e morbido; copriamo e lasciamo riposare per una mezz’ora.

Nel frattempo mondiamo e  laviamo i fagiolini e la borragine. In una pentola portiamo a bollore dell’acqua salata e scottiamo prima i fagiolini per 7 minuti, poi la borragine per 3 minuti; scoliamo mantenendo le verdure separate e lasciamo raffreddare.

In un mixer mettiamo le mandorle, i pinoli, il sale e frulliamo molto finemente. Uniamo la borragine che avremo precedentemente strizzato per togliere l’acqua in eccesso, il basilico e frulliamo versando l’olio poco per volta.

Con l’impasto tiriamo dei lunghi cilindri (come per gli gnocchi) e con lo sfregamento del palmo della mano formiamo le trofie.

In una pentola portiamo a bollore dell’acqua salata, e cuociamo le trofie per pochi minuti. In una padella scaldiamo due cucchiai di olio e saltiamo le trofie, i fagiolini tagliati a tocchetti e la salsa di borragine. Impiattiamo e serviamo caldo.


Discussione

0 Commenti